Un nuovo team alla guida di Riello

In un settore in continua crescita ed evoluzione, i soci fondatori della Riello, i fratelli Lodovico e Renato, hanno passato il testimone a un team giovane e dinamico che conferma inalterate la qualità e le capacità produttive dell’azienda, puntando sull’innovazione e su nuovi sistemi per continuare a migliorare il rapporto e la soddisfazione della clientela. Una famiglia molto unita nella vita e ora anche sul lavoro.

famiglia Riello

Da sinistra, Alessandra Riello, Lodovico Riello, Barbara Riello, Francesco Pe e Annarita Riello.

Un cambio generazionale che vede l’ingresso di un nuovo team che punta sull’innovazione e sulla tecnologia per continuare a crescere in un settore in costante evoluzione, confermando gli elevati standard qualitativi. Stiamo parlando delle tre sorelle Riello: Alessandra, Barbara e Annarita, da sempre vicine all’attività di famiglia. Alessandra e Annarita hanno infatti lavorato per diversi anni all’interno della società ricoprendo mansioni di tipo amministrativo e commerciale. A loro si affianca Tarcisio Pellizzari, marito di Alessandra, che riveste l’importante ruolo di consulente dell’azienda. In qualità di amministratore è stato invece designato Francesco Pe, marito di Barbara, proveniente dal mondo informatico e che ha coinvolto l’intero team portando una ventata di modernità e tecnologia. Questa sinergia funziona anche al di fuori dell’ambiente famigliare e, partendo dall’utilizzo di nuovi sistemi, vuole continuare a migliorare la soddisfazione del cliente. «Anche il mondo della funeraria è in continua evoluzione ed è importante adeguarsi e proporre nuove soluzioni, al passo con i tempi», commenta Francesco Pe, amministratore della società Riello, «sempre senza tralasciare quelli che sono stati e continuano a essere i pilastri della produzione Riello: lavorazione artigianale, eleganza e affidabilità». Tra i primi importanti cambiamenti troviamo il nuovo sito, che consente di sviluppare e potenziare i contatti con l’estero, un mercato sul quale Riello vuole puntare e quindi ampliare. Grazie al nuovo sito, inoltre, i clienti possono registrarsi per un primo contatto oppure per ordinare on line, magari perché l’impresario ha urgentemente bisogno di un articolo o perché ha dimenticato di comunicarlo all’agente di zona che è appena passato e vuole invece inserirlo nell’ordine. Si tratta di una soluzione che segue la filosofia della nuova gestione Riello: snellire il più possibile i processi ottimizzando il lavoro e le tempistiche anche per quanto riguarda le consegne, che risultano più capillari grazie a un nuovo software gestionale, a una più attenta organizzazione e all’inserimento nell’organico di Monica De Rossi, una nuova risorsa per l’amministrazione. Tutto questo lasciando invariata la qualità produttiva della Riello, nota da decenni per l’abilità con la quale lavora l’ottone e realizza accessori di vari stili appositamente studiati per impreziosire i cofani funebri e decorare gli ambienti dedicati alla veglia e alla cerimonia.